Mar. Nov 24th, 2020
nuova-audi-r8-coupe-audi-sport-edition

Il viaggio tra le novità del Salone di New York prosegue con Audi R8 Coupé Audi Sport Edition, un’edizione limitata studiata da Audi Sport Customer Racing.

AUDI R8 COUPÉ AUDI SPORT EDITION: DALLA PISTA ALLA STRADA, IN EDIZIONE LIMITATA

audi-r8-coupe-audi-sport-edition-lato-3245490

Audi R8 Coupé Audi Sport Edition è una versione speciale della R8, che Audi Sport Customer Racing ha deciso di dedicare agli amanti del marchio più affezionati alla velocità ed alle prestazioni.

Svelata nei giorni scorsi al Salone di New York, Audi R8 Coupé Audi Sport Edition sarà disponibile per il mercato mondiale a partire dal prossimo mese di Maggio con previsione di consegna nel 2018.

Tuttavia saranno solo 200 le persone che potranno preordinare il nuovo bolide dei quattro cerchi, che tra l’altro non potrà essere acquistato dall’Italia.

AUDI R8 COUPÉ AUDI SPORT EDITION: ESTERNI IN EDIZIONE LIMITATA

Abbiamo detto che Audi R8 Coupé Audi Sport Edition è un’edizione speciale del modello R8 che già conosciamo; in realtà a rendere particolare la versione sportiva del coupé sono le scelte stilistiche dedicate agli esterni ed agli interni, mentre non sono state apportate modifiche sostanziali a motori e componenti.

audi-r8-coupe-audi-sport-edition-retro-6450478

Già ad una prima occhiata spicca la scelta di stile di Audi, che ha deciso di adottare il grigio, il rosso ed il nero per gli esterni dell’auto, rendendo così omaggio ai colori che caratterizzano il reparto racing Audi Sport ed in particolare il settore dedicato alle competizioni dei clienti.

Per quanto riguarda la carrozzeria, è possibile scegliere tra quattro varianti: grigio (floret silver) lucido, grigio opaco, bianco iris e nero mythos.

A prescindere dalla scelta del colore principale, rimangono invariati i particolari in rosso che evidenziano i pannelli laterali e le conchiglie degli specchietti. Il nero e l’argento della carrozzeria sono ripresi anche nella tinta dei cerchioni a raggi da venti pollici logati Audi Sport, che arricchiscono gli pneumatici da 245/30 e da 305/30.

Il colore nero, anzi titanium black, è la tinta che caratterizza la griglia frontale, mentre il nero lucido è il colore scelto per i terminali di scarico.

GLI INTERNI DI AUDI R8 COUPÉ AUDI SPORT EDITION

audi-r8-coupe-audi-sport-edition-interni-7863261

Le scelte cromatiche adottate per gli esterni continuano anche all’interno dell’abitacolo di Audi R8 Coupé Audi Sport Edition, nel quale spiccano i rivestimenti delle portiere abbinati ai sedili sportivi in nappa rossa e nera.

Le cuciture sono di colore grigio a contrasto, mentre sui sedili spicca il marchio R8.

Anche il volante sportivo tagliato nella parte inferiore risulta rifinito nello stesso stile, con particolari in rosso a renderlo coordinato al resto dell’abitacolo ed all’esterno della vettura e che gli conferiscono un aspetto ancora più sportivo.

Nell’abitacolo spiccano i particolari cromati, in contrasto con le parti in carbonio lucido.

I battitacco delle portiere di Audi R8 Coupé Audi Sport Edition sono illuminati e caratterizzati dal numero dell’esemplare, quindi compresi tra l’uno (il modello esposto a New York) e 200.

AUDI R8 COUPÉ AUDI SPORT EDITION: I MOTORI

Audi R8 Coupé Audi Sport Edition è disponibile in due versioni. La prima monta un motore V10 da 540 CV, mentre la seconda versione presenta un motore analogo ma con potenza di 610 CV.

Per aggiudicarsi la versione da 540 CV sono necessari 181.900 euro, mentre la versione più potente V10 Plus ha un costo di 205.800 euro, stando ai dati diffusi per quanto riguarda il mercato tedesco. Entrambe le motorizzazioni saranno prenotabili a partire da Maggio, con consegna prevista prima del termine della prossima estate.

Una curiosità riguarda le soluzioni frenanti delle due versioni, che sono rispettivamente pinze rosse per la V10, mentre sulla Audi R8 Coupé Audi Sport Edition in versione V10 Plus sono stati scelti dischi ceramici color antracite.

Per entrambi le versioni il guidatore ha la possibilità di scegliere la performance desiderata dall’auto, tramite una manopola di regolazione che consente di selezionare tra tre programmi di marcia: dry, wet e snow, pensati dalla casa tedesca rispettivamente per agevolare la guida su asciutto, bagnato e sulla neve.